La Bottega degli Zoccoli

20160726_190335Questa è una bella storia, perché salva quel pezzettino di memoria che tutti noi che amiamo Forte dei Marmi, conserviamo con i ricordi dell’infanzia.

Eh, si! Perché la prima cosa che era d’obbligo fare quando iniziava l’estate era passare dallo zoccolaio, scegliere la base di legno che più ti piaceva (allora mi era permesso di scegliere solo il colore, perché il tacco mi era proibito!) e abbinare la fascetta di pelle più alla moda possibile!

Era per me una sorta di “rito di passaggio” tra la primavera e l’estate.

Massimo, artigiano coraggioso, oggi ha fatto una scelta di vita che salva la tradizione. Anzi la innova e la rinnova.

Nel Forte di oggi, dove piano piano le grandi firme hanno preso il sopravvento, dove il brand (medio o alto che sia), invade ogni vetrina del paese omologando lo shopping, lo zoccolaio sopravvive!

20160726_190459Giovanni del Forte, dopo 37 anni di attività, passa la mano ad un giovane che con passione e con il senso del “valore” ci consentirà di perpetuare il rito: ogni anno uno zoccolo nuovo!

La bottega rimane quella: file e file di basi di legno, odore di pelle quando entri, fascette di mille colori, le mani esperte dell’artigiano. Tutto viene fatto a mano, al momento, con una personalizzazione al 100%! Puoi scegliere persino il colore dei chiodi!

Nessuno avrà uno zoccolo come il tuo, né qui a Forte, né lontano da qui.

Massimo rinnova un l’immagine dello zoccolo classico, raccogliendo i richiami della moda. Ecco dunque che compaiono gli zoccoli chiusi modello contadino, insieme alle fascette con le frange, zoccoli bicolor…ce n’é per tutti i gusti!

Il mio consiglio è di passare. Non avete visto Forte se non avete visto la bottega degli zoccoli!

Francesca

Giovanni del Forte – La Bottega degli Zoccoli

Via Roma 16 – Forte dei Marmi

20160726_190357       20160726_190446

 

KC Beachwear

2015-07-25 17.52.59Voglio parlarvi di questo negozio, aperto a Forte l’anno scorso, perché al di là delle solite griffe, anche nel centro di Forte si trovano storie interessanti, uniche ed artigianali.

Katinka e Consuelo hanno realizzato il loro business mettendo in campo tutta la loro creatività! Accedendo all’archivio grafico di una storica seteria comasca, trasformano i motivi e i colori per creare collezioni di costumi e beachwear davvero originali.

2015-07-25 17.51.30Così nascono borse, pantaloni, abiti da abbinare ai costumi, giocando con la grafica e gli

Katrinka!

Katrinka!

accostamenti, i contrasti di colore e anche con accessori sapientemente selezionati.

Il gusto è ottimo e il risultato unico e interessante! Nessun pericolo di trovare l2015-07-25 17.52.14o stesso completo indossato in spiaggia da un’altra donna!

I capi vengono disegnati per soddisfare le esigenze di ogni donna, dopo un attento studio delle forme fisiche che si possono osservare. Noi donne sappiamo bene infatti che non sempre si hanno le stesse misure sopra e sotto!

2015-07-25 17.51.20Di conseguenza ogni parte può essere scelta e abbinata ad un’altra in base a quanto è più adatto al proprio fisico.

 

 

Io vi consiglio vivamente di passare a curiosare…buono shopping!

Francesca

2015-07-25 17.51.46KC BEACHWEAR

Via Duca D’Aosta, 23A

Forte dei Marmi

http://www.kcbeachwear.com

info@kcbeachwear.com

 

 

Sunset – un’atmosfera magica per ballare in riva al mare

La mia impressione:

sunsetE’ davvero divertente e piacevole andare al Sunset! Lo stabilimento balneare, sul confine tra Forte e Cinquale, le sere di venerdì e domenica si trasforma in locale sulla riva del mare.  Dalle 8,30 offre un’apericena con un ricco buffet di buona qualità. L’ambiente è vario: ragazzi, famiglie con bambini, gente di ogni età! Ma tutti si scatenano in riva al mare assecondando l’ottima musica proposta dal DJ.

Sabato sera cena a bordo piscina e festa in riva al mare. sunset2

Cosa mangiare: 

il buffet prevede pasta fredda, insalata di farro con tonno e pomodorini, pizza, torte salate, frittate, frittura di verdure, salame e formaggio, cus-cus con verdure ed infine un ottimo risotto!

Prezzi:

L’ingresso è libero e la consumazione costa 10€. C’è la possibilità di prenotare una tenda con il tavolo (min. 8 persone, maz. 15), allora il buffet viene servito al tavolo e la consumazione costa 20€.

 

sunset1Sunset

Viale IV Novembre, 20

Lungomare Cinquale di Montignoso

tel. 0585 807262

 

Maison Mamì, hair stylist d’eccezione!

2015-05-31 15.02.53

Luigi Ciccarelli, è il “direttore artistico” del marchio Maison Mamì presente a Milano e a Forte dei Marmi, che ha creato dopo tanti anni di esperienza tra le passerelle dell’alta moda.

Quando arriva a Forte, nel suo negozio così piccolo e accogliente, uno sciame di signore si affretta a sfruttare la sua    presenza per provare nuovi tagli o nuove colorazioni!! 2015-05-31 15.00.00

La specialità della casa sono infatti le tecniche di colorazione: olii naturali  per sfumature delicate, lo shatoush che tutte conosciamo è un’invenzione  proprio di Luigi Ciccarelli, e ancora frappè e “drops”…nomi strani i cui  effetti però sono davvero fantastici.

L’attenzione al benessere del cliente si avverte sin dall’inizio! Magnifico il  divanetto relax con massaggio incorporato che ti puoi godere mentre ti  lavano i capelli o fai qualche trattamento.

Diciamolo…non è certo un parrucchiere economico…ma, secondo me, ha un giusto equilibrio tra qualità del servizio e dei prodotti usati, competenza tecnica e costo.

Io ci vado… e ve lo consiglio!!!

 

Maison Mamì

http://www.maisonmami.it

Via Stagio Stagi, 27
Forte dei Marmi

tel. 0584 1783979

 

 

 

International fireworks festival

Un campionato mondiale di fuochi d’artificio!

Incredibile! E proprio a Forte dei Marmi.

La gara si svolgerà in varie date, e sempre di sabato sera, in modo che tutti possano assistere allo spettacolo. Ecco un buon motivo per prendersi un week-end di tutto relax e passare al Forte due piacevoli giornate!

All’evento parteciperanno i migliori designer pirotecnici internazionali, provenienti da Australia (Foti International Fireworks), Stati Uniti (Arthur Rozzi Pyrotechnics), Francia (Arc en ciel) e naturalmente Italia con la ditta Telesforo Morsani di Rieti, pronti a sfidarsi nel cielo di Forte dei Marmi nelle serate del

23 maggio, 6 e 20 giugno.

Finale 4 luglio.

I partecipanti verranno  chiamati a proporre le loro idee ed a dipingere magnifici quadri di colori e di fuoco nel cielo notturno di Forte dei Marmi, dando vita ad una gara di figure luminose, in cui la fantasia, l’originalità e la tecnica dovranno trovare la giusta fusione.

La gara, suddivisa in tre serate sarà la spettacolare novità dell’estate.  Una giuria tecnica sceglierà il vincitore, che sarà proclamato la sera del 4 luglio, basando il proprio giudizio esclusivamente sul disegno scenico e sulle geometrie che solitamente vengono utilizzate per i fuochi pirotecnici.

Un’occasione unica ed imperdibile per ammirare il meglio dell’arte pirotecnica,  che affiancherà  Forte dei Marmi a località come Cannes o Montreal, eccellenti organizzatori di questo genere di festival.

La primavera costa poco!

Siamo quasi pronti all’apertura della nuova stagione!

2014-03-08 15.45.33

Il mio grande desiderio è quello di far conoscere l’atmosfera del Forte anche nei mesi non propriamente di vacanza. Capita spesso di sentire i visitatori associare questa meta esclusivamente al periodo estivo, quando la spiaggia diventa l’unica destinazione possibile.

La Versilia offre invece molto di più. Il periodo della primavera è davvero meraviglioso, ma purtroppo poco sfruttato. Il sole è già caldo, la spiaggia ancora deserta ma qualche sdraio sbuca sempre dalle cabine che sembrano abbandonate. L’odore di legno e pittura, che accompagna i lavori di apertura degli stabilimenti balneari, segna il risveglio della stagione. Si mischia con l’odore del mare, spesso calmissimo, quasi immobile.

Passeggiare qui è davvero piacevolissimo.

La campagna dell’entroterra offre colori e atmosfere incantate, i girasoli che si aprono, la terra arata, le file di cipressi.

download

In pochi chilometri si raggiungono mete interessanti come Montecatini alta, San Miniato, San Giminiano e Volterra; gioielli della Toscana conosciuti in tutto il mondo. 

Spingendosi oltre si arriva fino alla maremma, Bolgheri con il suo famoso viale dei cipressi, Castagneto Carducci, in mezzo a uliveti e vigne.  Il brunch con assaggio di salumi, pecorini e vino rosso qui diventa d’obbligo! Girovagare nei colori della campagna, oppure immergersi nelle acque di una delle tante terme locali, rende un fine settimana un momento molto speciale.

Con questo proposito ho cercato di creare un’offerta che possa invogliare i viaggiatori a fermarsi qui, in primavera, a godere delle bellezze del luogo! Per i mesi di aprile e maggio una camera della casa sarà a disposizione ad un prezzo specialissimo:

DSC_0080
soggiorno per due persone, con prima colazione inclusa,
a soli 80€/notte.
E se decidete di passare comunque una giornata in spiaggia, ombrellone e sdraio a soli 20€ in più al giorno!
 

Invia di qui la tua richiesta 

 

Un fine settimana a Forte senza andare in spiaggia.

Vi voglio raccontare il week-end di Barlas e Cankat, due ragazzi turchi di stanza in Svizzera per lavoro. Ve lo voglio raccontare perché secondo me è un buon mix da consigliare! Periodo: maggio, tempo estremamente variabile.

Era la prima volta in Italia per loro e quindi curiosi di scoprire più cose possibili. Il tempo è stato molto variabile, quindi la spiaggia non era troppo da considerare. Arrivo venerdì sera, sabato mattina la prima cosa fatta è stato scoprire il paese di Forte. Giro nella via dello shopping, caffè espresso comodamente seduti davanti al passeggio, breve biciclettata.

Poi giro turistico: Campo dei Miracoli a Pisa, come perderselo! Ma ho consigliato loro di non fermarsi a visitare il resto della città (secondo me non ne vale la pena), ma di trasferirsi nella vicina Lucca, molto più affascinante. Le vecchie mura, la piazza ovale, le vinerie e i bei negozi.

Verso sera ritorno alla Casa del Forte, per prepararsi alla grande serata! Cena a Pietrasanta, incantevole paese nel primo entroterra versiliese, con un ottimo assaggio della tipica cucina toscana al ristorante “Il Gatto nero”, trattoria storica del luogo.

Poi un drink da Cortez a Forte dei Marmi, con buona musica e un po’ di movimento per aspettare l’ora giusta per entrare alla Capannina per il proseguo della serata!

Domenica la colazione con molta calma. Giro al mercato del Forte per qualche immancabile acquisto e poi via, in dirittura di Firenze. Come non approfittare della vicinanza di questa splendida città (solo 100 km da qui) in cui si possono ammirare grandi opere dell’arte italiana; ma anche godersi la vita serale, tra ristoranti e localini, prima di ritornare in quel di Forte!

Lunedì mattina rientro in Svizzera.

Francesca