La spiaggia del Forte

versilia1

La spiaggia di Forte dei Marmi è uno di quegli elementi che caratterizza fortemente questo luogo. E’ molto ampia ed è quasi completamente attrezzata.

Decine e decine di stabilimenti balneari si susseguono per chilometri, come in altri litorali di questo tipo, ma a Forte dei Marmi ci sono delle caratteristiche uniche che differenziano questa spiaggia dalle altre spiagge italiane. Esse fanno si che i prezzi siano effettivamente più alti che da altre parti, ma sicuramente la qualità dello stare in spiaggia è più alta.

Prima di tutto lo spazio tra un ombrellone e l’altro: c’è sempre uno spazio vivibile, tra un ombrellone e l’altro e anche tra fila e fila. Insomma, la spiaggia non è “sfruttata” al massimo, ma offre un equilibrio perfetto tra spazio privato e spazio comune.

Gli ombrelloni, i lettini e le sdraio sono rigorosamente di legno e tessuto. Non si vedono qui lettini in alluminio, con il telo in plastica! Inoltre è presente un elemento particolare, alternativo all’ombrellone: la tenda. La tenda consente una maggiore zona d’ombra, uno spazio privato ampio e, di conseguenza, anche il numero degli elementi a disposizione, quali sdraio e lettini, sono maggiori. Anche la tenda è naturalmente di legno e tessuto.

Altro elemento che caratterizza la spiaggia del Forte, fino dagli albori, è la cabina. Anch’essa in legno forma file infinite di casette che miniatura_cabine_forte_dei_marmifanno da barriera tra la strada del lungomare e la spiaggia. La cabina viene pensata come piccolo pied-à-terre della spiaggia, in cui si possono lasciare le cose che riguardano prettamente questo luogo e le attività relative. così, all’inizio della vacanza, la cabina si riempie di costumi da bagno, giochi per bambini, materassini e tavole da onda, racchette da ping-pong e così via.

Tutto questo legno in riva al mare fa si che, quando in primavera si passeggia sulla spiaggia ancora non attrezzata, si possa vedere tutto il lavoro dei gestori dei bagni che già da marzo/aprile si mettono a ridipingere tutto con colori vivaci. E’ una delle cose affascinanti di Forte a inizio stagione.

La sistemazione tipica che si può richiedere per la spiaggia è: ombrellone, due sdraio e un lettino; oppure tenda con due lettini due seggiole con tavolino e due sdraio. L’affitto della cabina è a parte. i prezzi sono molto variabili, a seconda dei servizi offerti dal bagno. Per esempio ci può essere la piscina, oppure ci sono solo tende e non ci sono ombrelloni. Anche gli spazi tra un ombrellone e l’altro incidono parecchio sul prezzo. Per un posto in spiaggia si può spendere dai 35 ai 45€ al giorno fino ad arrivare a 200/300€ al giorno nei bagni più lussuosi.

Tutti i bagni sono forniti di bar e ristorante per il pranzo, di spazi per il gioco dei bambini, di piccoli natanti a noleggio (il più caratteristico è il patino, imbarcazione tipica della Versilia).

Non vi resta che provare!

Clicca qui per qualche indicazione

Francesca

Da Forte ai dintorni: una giornata tra S.Miniato e S. Giminiano

Ecco un interessante itinerario da fare in giornata partendo da Forte dei Marmi: S.Miniato – S.Gimignano.

Consigliabile dalla primavera all’estate; il paesaggio della campagna toscana è sempre in evoluzione, in ogni stagione è una bellezza!

Parto in una bellissima giornata di sole, il cielo è di un azzurro intenso. Per visitare San Miniato ci vogliono circa 40 minuti di automobile da Forte dei Marmi.

2848_san_miniato_panoramicaSi sale sull’altura dove giace San Miniato, piccolo borgo tipico toscano, pregustando già il panorama che ci aspetta sulla cima. é  un paese piccolissimo, molto tranquillo e silenzioso. Poche macchine, qualche turista.

È ora di pranzo e cerco un posto dove fare uno spuntino. Scopro, sulla via principale del paese, alcuni bar che offrono focacce e piatti freddi, mi fermo. Entrando, una gran sorpresa! Ogni bar è affacciato su uno sbalzo grandioso, balconate appese su uno scenario incredibile, una vallata incantata! Si può gustare il pranzo “volando” su questo bellissimo panorama! (E anche la focaccia non è male!).

Da non perdere assolutamente il Palazzo Comunale, che con le sue sale affrescate si rivela davvero una tipica bellezza toscana. Arrivate sino in cima al belvedere, dove potrete gustare un panorama bellissimo!

La strada verso S. Gimignano è davvero bellissima, guidate con calma e gustatevi tutto lo scenario. La campagna è tutta fiorita, incredibili 12-4_IMG00172campi di girasoli si susseguono, il panorama è davveromozza fiato! Ma…avete mai provato a perdervi in un campo di girasoli? E’ un’esperienza unica. Parcheggio la macchina al bordo della strada e scendo.

Mi avvicino ai primi enormi fiori; più mi avvicino e più mi sento piccola… mi addentro nei filari regolari, i gambi robusti e diritti mi sfiorano le spalle, alzo gli occhi e sopra di me enormi corolle gialle, nel cielo limpido e azzurro! E’ una favola.

indexQuando ci si avvicina a San Gimignano si viene accolti dalla visione dalle sue famose torri. E’ un paese più turistico e trasformato rispetto a San Miniato, ma comunque moto caratteristico. Non si può gironzolare nelle vie del centro, tutto pedonale, senza farsi affascinare dal gusto dell’artigianato toscano!

Buona gita!

Francesca

La focaccina del Forte

facaccineSono passati i tempi in cui non si poteva rinunciare alla focaccina di Pietro, che ha rappresentato, per una intera generazione, un vero e proprio MUST.

Quando sulla spiaggia si sentiva la sua voce che gridava “pizza focaccia bomboloniiiii” non si poteva resistere, una merenda assicurata!

Poi è arrivato il suo “posto”. Una particolare via di mezzo tra una pizzeria e una paninoteca dove le specialità erano le focaccine ripiene servite calde, al sugo di arselle, alla crema di formaggio e piselli, crudo di Parma e mozzarella; imperdibile anche  la torta di frolla e fragoline. Ora Pietro ha chiuso, ma la tradizione continua. Non è possibile venire a Forte dei Marmi e non gustare questa specialità. L’erede leggittimo di Pietro è sicuramente Orlando, che ha saputo matenere gli stessi sapori e lo stasso stile, molto famigliare e informale. I prezzi però sono veramente alti…

Consiglio vivamente anche Alessio, che da pochi anni ha raccolto la tradizione della focaccina ripiena. Molto piacevole, in pieno centro con i tavoli in strada (pedonale) e i prezzi decisamente abbordabili.

Altro tipo di focaccina tipica del Forte è la “schiacciatina”,pizzettebinche piccola e rotonda, con sale grosso sulla superficie. Al Forte è d’obbligo passare da Valè, nella Piazza del fortino, a prenderne 5, 10 o più. Ma il mio parere è che nel tempo Valè abbia perso di qualità. Posso consigliarvi invece Bresciani, in via Carrara proprio a 100m dal mio B&B. Dalle 18,30 tutti i giorni sforna centinaia di schiacciatine favolose da non perdere al ritorno dalla spiaggia, girando in bici per le stradine interne del paese.

Buona focaccia!!

Da Orlando

Via colombo 80, FdM

Da Alessio

Via IV Novembre, 9 FdM

Valè

P.zza Garibaldi, 4 FdM

Bresciani

Via F. Carrara, 216 FdM